4 EDIZIONE ORNATRAIL 2017 - SABATO 22 APRILE

REGOLAMENTO 2017

Art. 1 INFORMAZIONI GENERALI

I Ragazzi di ornavasso in collaborazione con il  comune Ornavasso e Migiandone ,organizzano  per sabato 22 aprile 2017 la quarta edizione del "ORNATRAIL l", gara di corsa in montagna in semi-autosufficienza con percorso in ambiente alpino. Un primo tracciato con  una lunghezza di 34 km e un dislivello positivo di circa 2400 metri circa ed  un secondo tracciato  di 17km e 1200mt disl.positivo.  Per la partecipazione alla corsa è necessaria esperienza di montagna, ottimo allenamento, abbigliamento adeguato ad una temperatura che può andare da 0 a 30 gradi. E' raccomandabile aver partecipato ad altre gare  in montagna.

Per Nordic Walking un percorso di circa 8km con dislivello 400m circa

 

Art. 2 ISCRIZIONI

Potranno iscriversi tutti gli atleti maggiorenni in possesso di certificato medico sportivo per l’attività agonistica con scadenza non antecedente al 22 Aprile  2017. Le iscrizioni apriranno il 1 febbraio   2017 e chiuderanno il 20 Aprile  2017.

 

Art. 3 QUOTE DI ISCRIZIONE

34km fino al 31 marzo  25 euro  dal 1 aprile al 20 aprile 30 euro

17km fino al 31 marzo 20 euro dal 1 aprile al 20 aprile 25 euro

Il giorno 22 non saranno accettate iscrizioni

Nordic Walking   euro 5  ISCRIZIONI

 APERTE ANCHE IL GIORNO 22 APRILE

Nella quota di iscrizione è compreso solo per Ornatrail 34km / 17km

- pettorale di gara

- assistenza e ristori lungo il percorso

- pacco gara con prodotti locali

- buono pasto all’arrivo.

- ½ di Birra

- articolo tecnico

- massaggi  fine gara

- docce e deposito borse

Nella quota di iscrizione è compreso per Nordic Walking

- assistenza  lungo il percorso e ristoro finale

- massaggi  fine gara

- docce e deposito borse

 

La quota di iscrizione non è rimborsabile in caso di mancata partecipazione alla gara.

 

Art. 4 CERTIFICAZIONE MEDICA

E’ obbligatorio consegnare una copia del certificato medico agonistico in corso di validità al ritiro del pettorale. Non sarà sufficiente presentare la tessera FIDAL o di altro ente di promozione sportiva. Non sarà pertanto consentita la partecipazione al ORNATRAIL a chi non fornirà copia del certificato.

Per Nordic Walking    non e’ obbligatorio in certificato medico

 

Art. 5 RITIRO PETTORALE E PACCO GARA

Le operazioni di ritiro pettorale e pacco gara avverranno presso IL Lago delle Rose  il giorno 21  dalle 17.00 alle 19.00 ed il giorno delle gara dalle 7.00

IL PACCO GARA SARA’ PREVISTO PER LA 34KM UN MASSIMO DÌ PARTECIPANTI  DÌ  N.200 E PER LA 17KM  PER UN MASSIMO DÌ  PARTECIPANTI  N. 300

 

Art. 6 PARTENZA

I concorrenti dovranno presentarsi alla partenza 7.00 di sabato 22 aprile per la 34 km e per la 17km alle ore 9.00 presso il Lago delle Rose .

il via sarà dato alle ore 8.00, dopo le operazioni di punzonatura per la 34 km ed alle 9.30 per la 17km e  Nordic Walking    Presso la partenza funzioneranno dei locali adibiti a spogliatoio e deposito borse. Nonostante i controlli, l’organizzazione non è responsabile degli oggetti lasciati incustoditi all’interno del deposito borse.

A fine gara sarà possibile utilizzare la NAVETTA  GRATUITA per spostarsi  in zona PALESTRA  dove saranno allestite docce calde per uomini e donne

 

Art. 7 PERCORSI

 

PERCORSO ORNATRAIL 34km   2400D+

Partenza presso il laghetto delle rose, s’imbocca un sentiero fino raggiungere il piazzale della Punta di Migiandone dove un cannone, posto all'inizio della strada militare, testimonia la presenza di strutture fortificate (linea Cadorna). Seguendo la strada militare, che sale con pendenza costante  s'incontrano le prime trincee ,le gallerie d'accesso alle trincee e alle postazioni per mitragliatrici, fino ad arrivare al "Forte di Bara" , postazione fortificata che doveva ospitare cannoni a lunga gittata.

Giriamo a destra  proseguiamo in direzione Migiandone per arrivare alla chiesa di Migiandone inbocchiamo un sentiero (la via crucis)  che ci porterà per primo nei pressi dell’  AlpeCuna,si sale toccando l’Alpe Solitudine per arrivare Alpe Boronboda (mt 975 ). Lasciamo la Linea Cadorna per proseguire su di un sentiero in piano che ci porterà all’Alpe Frasmatta (mt 973, ristoro liquido/solido),qua si potrà godere di un ottima veduta dei nostri laghi Maggiore e Mergozzo. Affrontiamo la Strada Vecchia,una discesa tecnica fino all’incrocio il Grobo, da qui si risale una strada gippabile  fino all’Alpe Trenghi (ristoro,liquido). Si scende nuovamente attraverso un bosco di faggi per arrivare sulla strada asflaltata qui la gara prosegue salendo in direzione  Alpe Steit  860m. , Alpe Braitavon punto piu’ alto della gara , per poi arrivare all’ Alpeggio Olmaine  (ristoro liquido/solido ) spettacolare balconata tra Ossola e Cusio. Da qui si affronta la discesa nel bosco passando per all’Alpe Foranboda   fino a raggiungere nuovamente la strada asfaltata, ultima salita passando prima dalla  Madonna del Boden per proseguire verso la stada vecchia che porta verso il bacino d’acqua , da qui inizia la discesa   , passando per forte castello  gallerie degli alpini che ci porteranno all’arrivo al Laghetto delle Rose.

 

PERCORSO ORNATRAIL 17km   1200D+

 

Partenza presso il laghetto delle rose, s’imbocca un sentiero fino raggiungere il piazzale della Punta di Migiandone dove un cannone, posto all'inizio della strada militare, testimonia la presenza di strutture fortificate (linea Cadorna). Seguendo la strada militare, che sale con pendenza costante  s'incontrano le prime trincee ,le gallerie d'accesso alle trincee e alle postazioni per mitragliatrici, fino ad arrivare al "Forte di Bara" , postazione fortificata che doveva ospitare cannoni a lunga gittata. Da qui si prosegue passando attraverso una breve galleria (AlpeCuna),si sale toccando l’Alpe Solitudine  per arrivare Alpe Boronboda (mt 975), qui finisce la prima salita. Lasciamo la Linea Cadorna per proseguire su di un sentiero in piano che ci porterà all’Alpe Frasmatta (mt 973, ristoro liquido/solido),qua si potrà godere di un ottima veduta dei nostri laghi Maggiore e Mergozzo. Affrontiamo la Strada Vecchia,una discesa tecnica fino all’incrocio il Grobo, da qui si risale una strada gippabile  fino all’Alpe Trenghi (ristoro,liquido).

Si scende nuovamente attraverso un bosco di faggi per arrivare sulla strada che conduce all’Alpe Sarledi (mt 400,ristoro liquido/solido). Seguendo la strada asfaltata  ci si immette sull’ultima salita che porta all’Alpe Foranboda (mt 663 ristoro liquido).

Da qui si affronta la discesa nel bosco  fino a raggiungere nuovamente la strada asfaltata passando per forte castello  gallerie degli alpini che ci porteranno all’arrivo al Laghetto delle Rose.

 

Art. 8 SICUREZZA E CONTROLLO

Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione in costante contatto con la base. In zona arrivo sarà presente un'ambulanza, pronto ad intervenire. Lungo il tracciato saranno istituiti dei punti di controllo, dove addetti dell’organizzazione monitoreranno il passaggio degli atleti.

Tutta la gara sarà seguita da personale allenato,con zaino di primo soccorso per interventi veloci su eventuali problemi di lieve entità.

 

Art. 9 AMBIENTE

La corsa si svolge in ambienti naturali ed ecosistemi protetti. I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell'ambiente alpino, evitando in particolare di disperdere rifiuti, raccogliere fiori o molestare la fauna. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso sarà squalificato dalla gara e incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti comunali.

 

Art. 10 METEO

In caso di fenomeni meteo importanti (nebbia fitta, forti temporali), l’organizzazione si riserva di effettuare anche all’ultimo minuto variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli o condizioni di forte disagio per i partecipanti. Le eventuali variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. L’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti o dei soccorritori.

 

Art. 11 OBBLIGHI E CONSIGLI

Per la partecipazione al ORNATRAIL è necessaria esperienza di montagna. E’ consigliato partire con il seguente materiale:

- Kway o giacca antivento

- camel bag,portaborracce o ecotazza

- barrette energetiche o alimenti solidi

E’ consentito l’uso dei bastoncini.

E’ OBBLIGATORIO DURANTE TUTTA LA GARA  ESPORRE IL PETTORALE CON NUMERO

 

Art. 12 TEMPO MASSIMO E CANCELLI ORARI

Per la gara da 34km ci sarà un cancello al 25km madonna della guardia si dovrà transitare entro le ore 13.30

 

Art. 13 RISTORI

La gara e’  in semi-autosufficienza  e’ consigliato   scorta idrica. Sono previsti 4 ristori

Sul percorso ,  sono presenti diversi punti dove è possibile rifornirsi di acqua (fiumi, fontane).

All’arrivo ogni partecipante potrà usufruire al ristoro finale ed al  buono pasto.

 

Art. 14 PREMI

Non saranno previsti premi in denaro

Le premiazioni avranno inizio  dalle ore 15.00

saranno premiati per la 17km

-3 uomin/3 donne     assoluti ed il primo per ogni categoria m/f

Il Primo  alpino

-Saranno premiati per la 34km

-3 uomini/3 donne    assoluti ed il primo per ogni categoria m/f

-il primo alpino

 

Art. 15 DIRITTI DI IMMAGINE

Con l'iscrizione, i concorrenti autorizzano l'organizzazione all'utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano in occasione della partecipazione al ORNATRAIL

 

Art. 16 DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione, il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati.

Al ritiro pettorale in proposito agli Art.15 e 16 verra' fatta firmare una liberatoria.

ORNATRAIL fa parte del circuito VCO Top Race | www.vcotoprace.it

Ornatrail - A.S.D. Runner Ornavasso - Copyright© 2017 - Sito realizzato da Ciemme Pubblicità sas